L’Antivibrante per pressioni fino a 120 Bar Lisitea

L’Antivibrante per condotte a CO2 ad alte pressioni (fino a 120 Bar) Lisitea Engineering nasce come risposta alla maggiore sensibilità per un impatto ambientale sostenibile. In linea con le attuali esigenze normative europee infatti, è in aumento l’uso di fluidi naturali come l’Anidride Carbonica nel settore della refrigerazione industriale e commerciale.

 

Vantaggi dell’Anidride Carbonica come fluido di scambio termico negli Eliminatori di Vibrazioni

Gli ultimi anni hanno visto crescere nel settore industriale la spinta verso un impatto ambientale sostenibile. Nel settore industriale questo si sta traducendo nell’utilizzo di CO2 come nuovo fluido per lo scambio termico in alternativa ai tradizionali refrigeranti CFC (CloroFluoroCarburi). Gli impianti a CO2, rispetto agli attuali sistemi con composti chimici, hanno infatti emissioni nocive pressocchè nulle. L’Anidride Carbonica viene utilizzata negli impianti di refrigerazione in quanto è un fluido:
  • Non infiammabile e non esplosivo
  • Non tossico
  • Riciclabile

Gli impianti a refrigerante naturale CO2 con pressioni fino a 120 Bar

L’Anidride Carbonica è una sostanza naturale che, in virtù delle elevate proprietà di scambio termico, sta iniziando ad essere utilizzata come fluido nei sistemi di refrigerazione. Nel settore della refrigerazione industriale l’Anidride Carbonica viene anche indicata come R744:

  • R: Refrigerante
  • 7: Classe di fluido naturale
  • 44: Peso del fluido
I tubi Antivibranti per condotte a refrigerante naturale R744 della Lisitea Engineering garantiscono l’assorbimento delle vibrazioni e la tenuta ad alte pressioni fino a 120 Bar.

Richiedi scheda tecnica 120 Bar Lisitea